Carabiniere aggredito da incappucciati a Trastevere, il ministro Trenta: "I balordi pagheranno"

Dall'Arma intanto i migliori auguri di pronta guarigione

Tra commenti e condivisioni è diventato virale il video che mostra un carabiniere fatto oggetto di insulti, lancio di bottiglie e addirittura di un secchione della spazzatura in via San Cosimato a Trastevere. Il carabiniere colpito ha riportato un trauma cranico giudicato guaribile in 7 giorni. Come abbiamo riportato ieri era impegnato in un servizio notturno a tutela della sicurezza dei cittadini ed è intervenuto in difesa di un tifoso aggredito

Secondo quanto si apprende sa di aver fatto solo il suo dovere: ha estratto la pistola per tenere a distanza gli aggressori, ma ha fatto in modo di non sparare mantenendo fino all'ultimo, in condizioni molto difficili, il sangue freddo e la professionalità dovuti. L'Arma dei Carabinieri gli formula i migliori auguri di pronta guarigione."Un carabiniere aggredito a sua volta, per essere intervenuto in difesa di persone sottoposte a un pestaggio, ha evitato di sparare pensando non solo all'incolumità delle vittime, ma pure a quella dei suoi aggressori",  così il Comandante generale Giovanni Nistri a Baghdad, in visita ai Carabinieri che in Iraq addestrano le forze di polizia locali, anche al rispetto dei diritti umani.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

E il video ha raggiunto anche il ministro della difesa Elisabetta Trenta. "I balordi che lo hanno aggredito, pagheranno. Vi assicuro che pagheranno!", ha dichiarato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, appena rientrata a Roma dall'Afghanistan, Trenta ha  telefonato al militare esprimendogli "vicinanza" e lo ha invitato al  Ministero della Difesa.

"Sono rientrata a Roma dall'Afghanistan e ho appena visto questo video: un nostro Carabiniere aggredito in pieno centro, a Roma, da un gruppo di uomini incappucciati che gli lanciano contro una bottiglia colpendolo alla testa", scrive il ministro della Difesa postando su facebook il video dell'aggressione.

"Il carabiniere era intervenuto per individuare i responsabili di un pestaggio, ma il branco, tutti armati di spranghe e bastoni, ha reagito violentemente. Il militare ha dunque estratto l'arma, per  tenerli a debita distanza salvaguardando, in questo modo, la propria incolumità -continua Trenta-. L'ho appena sentito per telefono, gli ho espresso la mia vicinanza e quella di tutto il governo, a lui e a  l'Arma dei Carabinieri. L'ho ringraziato per la lucidità mostrata durante l'intervento e l'ho invitato al Ministero della Difesa per dirgli personalmente grazie, a nome del Paese". "Quanto ai balordi che lo hanno aggredito, pagheranno. Vi assicuro che pagheranno!", conclude il ministro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • una domanda che non leggo da nessuna parte....ma chi ha girato il video?????

  • la colpa è delle guardie quelle che fanno abuso di potere con tutta la polvere che hanno portato nell'arma quando realmente servirebbe sparare ora ci pensano 1000 volte

    • la polvere è quella che ti tiri su dal naso povero mentecatto

  • C’è chi è contrario al taser. Io li lo avrei usato.

  • Sarebbe ora che dessero più potere alle forze dell’ordine.

  • lasciateci sti incappucciati a piazza del popolo e poi chiamate l'ama x portà via il XXXYXYume che rimarra. brutti schifosi...

  • sparare alle gambe no? questi idioti erano capaci di ammazzarlo...quindi perché non difendersi?

    • Perché in Italia la legge difende i delinquenti, perché così vanno chiamati. Denominati balordi è riduttivo. Gli è andata bene che il carabiniere ha mantenuto il sangue freddo e non ha sparato.

  • Bisogna interrogarsi sul perché era stato lasciato solo in balia di delinquenti

  • incredibile e dove erano i colleghi?

    • A soccorrere il tedesco che quei delinquenti avevano lasciato per terra.

  • Bisogna aumentare la sicurezza, pochi militari arruolati ormai l Italia è fatta per quelle persone che fanno ciò che vogliono!

Notizie di oggi

  • Politica

    Pugno duro di Raggi sui demolitori, la nota al Governo: "Norma regionale è incostituzionale"

  • Politica

    Regolamento per il verde, arriva il sì della Giunta. Raggi: "Risultato storico"

  • Cronaca

    Clochard ucciso a corso Italia, investitrice a piede libero. Il giallo del parabrezza sostituito

  • Politica

    Stipendio d'oro (e doppio) per il Capo di Gabinetto: Castiglione guadagnerà 218mila euro l'anno 

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento