Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Donna di 80 anni aggredita alle spalle nell'androne del palazzo

Presa subito la donna responsabile dell'aggressione. Ieri scovato anche il compagno, un 25enne romeno

 

Mercoledì scorso avevano aggredito un’anziana donna di 80 anni mentre stava rincasando nella sua casa nella zona di Re di Roma. Aggredendola alle spalle, gettandola in terra e colpendola più volte al capo. Nonostante l’estrema violenza della rapina, le urla della vittima avevano permesso di attirare l’attenzione dei vicini ed a mettere in fuga la coppia.

Tuttavia, mentre la donna, veniva individuata , bloccata ed arrestata dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Appio e del Reparto Volanti, l’uomo riusciva a far perdere le proprie tracce.

Avviate subito le indagini da parte degli uomini del commissariato San Giovanni diretto da Mauro Baroni, ed appurata l’identità del rapinatore, sono stati istituiti mirati servizi di appostamento, che hanno permesso, nella giornata di ieri nei pressi dei giardini di Piazza del Pigneto, di individuare e bloccare l’uomo.

Il responsabile dell'aggressione, romeno di 25 anni, nonostante il tentativo di alterare il suo aspetto, è stato riconosciuto dagli agenti che dopo averlo accompagnato in commissariato lo hanno sottoposto al fermo per rapina aggravata in concorso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento