Ostia, blitz al mercatino illegale di viale delle Sirene: sequestrati 150 chili di merce

Scarpe, vestiti, oggettistica di vario genere, bigiotteria, materiali elettrici, il tutto usato o proveniente dal rovistaggio nei cassonetti

Sotto sequestro oltre 150 kg di merce venduta illecitamente al mercato improvvisato di Viale delle Sirene. E' il bilancio dell'intervento di ieri del gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale. Nove i sequestri amministrativi e sanzioni per oltre i 5.000 euro elevate ai singoli venditori, tutti cittadini di nazionalità romena, che vendevano senza alcun titolo. 

Si tratta perlopiù di scarpe, vestiti, oggettistica di vario genere, bigiotteria, materiali elettrici, il tutto usato o proveniente dal rovistaggio dei cassonetti. A questo elenco si aggiungono barattoli sott'olio, sotto aceto, biscotti ed altri generi alimentari, tutti scaduti. 

Sempre in mattinata gli agenti hanno eseguito verifiche mirate al contrasto dell'abusivismo commerciale lungo il litorale romano, procedendo a numerosi sequestri in spiaggia: articoli da mare, giochi da spiaggia e alimenti (cocco) venduti abusivamente e con rischi per la salute dei consumatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento