Tragedia a San Giovanni: precipita dal sesto piano, morta 17enne

Trasportata d'urgenza in ospedale per la giovane non c'è stato nulla da fare. Accertamenti della polizia

La polizia in via Pomezia

Tragedia a San Giovanni dove una ragazza di 17 anni è morta dopo essere precipitata dalla finestra del sesto piano di una palazzina di via Pomezia. Caduta dalla finestra la giovane è deceduta dopo il trasporto d'urgenza in ospedale. 

I fatti hanno preso corpo poco dopo le 19:00 di lunedì 11 febbraio. Secondo quanto si è appreso la ragazza era andata a casa di un'amica dopo la scuola. Chiusasi in una camera dell'appartamento che si trova poco distante da piazza Re di Roma, la giovane è poi precipitata dalla finestra dell'abitazione. 

Caduta sul marciapiede di via Pomezia, sul posto è arrivata l'ambulanza del 118 che ha trasportato la 17enne al vicino ospedale San Giovanni Addolorata. Arrivata al nosocomio di via dell'Amba Aradam in condizioni disperate la studentessa è deceduta poco dopo. Avrebbe compiuto 18 anni il prossimo mese di agosto. 

Sul posto per svolgere accertamenti sono intervenuti gli agenti di polizia del Commissariato San Giovanni e la polizia scientifica. Da accertare se la 17enne sia caduta accidentalmente o si sia gettata volontariamente. La salma della ragazza è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Disposta l'autopsia.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento