Via Cesare Lombroso: dalla baraccopoli ai moduli abitativi, demolite nove strutture abusive

Nove le persone denunciate

L'intervento in via Cesare Lombroso

Alcune strutture in legno, altre in muratura e pure dei container. La polizia locale - gruppo XIV Monte Mario - è intervenuta per demolire nove manufatti abusivi accanto al campo rom di via Cesare Lombroso, in un’area di proprietà di Città metropolitana. L’intervento è partito ieri 28 dicembre ed è proseguito anche oggi. Sul posto pure Ama, per la bonifica. 

Nove i denunciati

Secondo quanto riferito dai caschi bianchi, in nove sono stati denunciati. Gli agenti del reparto edilizia, nucleo assistenza emarginati e Tutela ambiente hanno svolto un’operazione tesa alla demolizione delle strutture irregolari e all’eventuale identificazione di persone all’interno.

lombroso-3

Le parole dell'assessore

Michele Menna, assessore locale alla Sicurezza, ha raccontato a RomaToday: “Gli atti sono partiti da tempo. I nove moduli abitativi già erano stati segnalati. Noi abbiamo proceduto alla demolizione. Oltre alle strutture abusive, sono stati ritrovati accessori e tettoie costruite intorno. Agli occupanti – ha terminato – sono state proposte soluzioni alternative, tra cui la ricollocazione all’interno del campo rom”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento