Scende dall'auto dopo la lite con l'autista, poi spacca il vetro del bus con un pugno

Rintracciato e denunciato un 34enne

Prima la lite stradale poi il danneggiamento dell'autobus. A passare dalle parole ai fatti un romano di 34 anni che poi spaccò con un pugno il vetro del bus 548 Roma Tpl nella zona di Cinecittà. Identificato dai carabinieri l'automobilista è stato poi denunciato. 

Lite stradale a Cinecittà

I fatti presero corpo intorno alle 13:00 dello scorso 22 novembre. Dopo una lite dovuta alla viabilità con il conducente del bus 548, l'automoblista scese dalla propria vettura, si avvicinò al finestrino dell'autista del mezzo pubblico e dopo averlo minacciato ed insultato sferrò un pugno contro il finestrino mandandolo in frantumi, poi la fuga a bordo della propria macchina.

Targa dell'auto dell'aggressore

Preso il numero di targa della vettura dell'aggressore, i carabinieri al termine di una serie di accertamenti lo hanno identificato in un romano di 34 anni, per poi denunciarlo a piede libero per "interruzione di pubblico servizio", "violenza privata", "minacce" e "danneggiamento". 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento