Vestito da donna, si spoglia e si masturba: denunciato e multato maniaco 50enne

A segnalare la presenza dell'uomo una ragazza che stava rincasando a casa e che è stata avvicinata dall'uomo che ha dato vita a questo spettacolo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato “Vescovio”, al termine di tempestive indagini, sono giunti all’identificazione di un romano di 50 anni, ritenuto responsabile di aver commesso atti osceni in zona.

In particolare, a chiedere l’intervento della Polizia di Stato, era stata qualche tempo fa, una ragazza residente nel quartiere Trieste. La giovane donna stava rincasando dopo una serata trascorsa in discoteca e, mentre stava parcheggiando l’autovettura, era stata avvicinata da un individuo, vestito con abiti femminili, il quale avvicinandosi a lei, dopo essersi denudato, aveva iniziato a masturbarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, raccolta la testimonianza della vittima e seguendo le descrizioni somatiche fornite, sono riusciti ad individuare l'uomo, ravvisando nello stesso soggetto, l’autore che  già in passato, aveva dato luogo a simili episodi. Con vari precedenti di Polizia, è stato denunciato in stato di libertà, nonché, sanzionato per gli atti osceni commessi con una multa di 10.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento