Vernice nera per modificare la targa dello scooter rubato, arrestato

Il mezzo a due ruote era sparito nel novembre del 2016. Il ladro ha colpito un carabiniere con il motorino nel tentativo di farsi alla fuga

Vernice nera sulla targa a modificare il codice alfanumerico dello scooter rubato. Ad arrestare il ladro nella zona di Cerveteri, i carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio. In particolare i militari hanno deciso di procedere al controllo di un ciclomotore la cui targa aveva destato dei sospetti. 

COLPITO UN CARABINIERE - Il soggetto, fermato per essere sottoposto a controllo, ha tentato di fuggire, facendo cadere a terra uno dei militari che è rimasto lievemente ferito, prima di essere immobilizzato. I successivi accertamenti eseguiti sul mezzo hanno evidenziato che la targa era stata alterata con vernice nera, per nascondere il reale numero di targa, poiché il mezzo era stato rubato a Roma nel novembre 2016. 

ARRESTI DOMICILIARI - Così l’uomo, identificato in un 30enne romeno, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, alla quale dovrà rispondere dei reati di ricettazione e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento