Vestiti contraffatti e bigiotteria: denunciati venditori ambulanti in spiaggia

I controlli sulle spiagge di Santa Marinella da parte della polizia dei vigili urbani. Sequestrata la merce

La spiaggia di Santa Marinella

Venditori ambulanti nella morsa dei controlli. Sono scattati nella mattinata di ieri sulle spiagge del litorale di Santa Marinella i primi controlli interforze effettuati dal Commissariato di Civitavecchia in collaborazione con la Polizia Locale di Santa Marinella volti a fronteggiare l’abusivismo commerciale da parte di ambulanti extracomunitari che propongono la loro merce nei momenti di relax dei bagnanti che, approfittando della prima domenica di bel tempo, affollavano ieri le spiagge della costa civitavecchiese. 

DUE DENUNCE - Nel corso dell’attività, svolta dagli uomini delle Forze dell’Ordine sono stati controllati un nutrito gruppo di venditori, tutti extracomunitari e con regolare permesso di soggiorno. Durante il servizio sono stati denunciati due cittadini senegalesi per contraffazione di marchio registrato e sono stati sequestrati numerosi capi di abbigliamento con marchio contraffatto di prestigiose firme e sequestrati in via amministrativa circa 500 oggetti di bigiotteria.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento