Vitinia: nascondono vaso etrusco di 2400 anni fa, denunciati

I Carabinieri hanno fermato i due mentre percorrevano, a bordo di un'auto, via Sarsina

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato in stato di libertà un 59enne, originario di Civitavecchia con precedenti, e un 68enne, originario di Norcia, entrambi residenti a Roma, con l'accusa di ricettazione.

I due, mentre percorrevano, a bordo di un'auto via Sarsina, zona Vitinia sono stati fermati dai militari. Nascondevano tra i sedili del veicolo, un bucchero (vaso) di età etrusca, risalente a circa 2.400 anni fa e di valore inestimabile, illecitamente detenuto. Sul vaso, sottoposto a sequestro, saranno eseguiti accertamenti per risalire all’esatta provenienza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rimossa la favela di viale della Serenissima: 60 persone disperse sul territorio. Sequestrata l'area

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    M5s vuole il car sharing anche in periferia: l'obiettivo è allargare la mappa di copertura dei tre operatori

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento