Gianicolo, vandali nella notte: abbattuti due busti

I busti dei patrioti Melchiorre Cartoni ed Enrico Guastalla sono stati divelti dal loro basamento e gettati a terra

Nella notte tra venerdì e sabato, due busti, un segnale stradale e il vetro della bacheca in legno posta all’ingresso dell’Ambasciata di Finlandia presso la Santa Sede, in via Passeggiata del Gianicolo, sono stati oggetto di vandalismo da parte di ignoti. 

I busti dei patrioti Melchiorre Cartoni ed Enrico Guastalla sono stati divelti dal loro basamento e gettati a terra, per fortuna, senza riportare danni evidenti. I Carabinieri della Stazione Roma Gianicolense, avvisati dal custode dell’Ambasciata, sono intervenuti e indagano sull’accaduto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento