Chiesa profanata con stelle sataniche sull'altare e vernice nera

Nel mirino dei giovani vandali la chiesa di Santa Lucia a San Gregorio da Sassola. I tre sono stati fermati poco dopo aver consumato l'atto di vandalismo

Una stella satanica sull'altare e vernice nera sulle immagini sacre. Così tre giovani hanno profanato la chiesa di Santa Lucia a San Gregorio da Sassola, piccolo Comune alle porte di Roma. E' accaduto ieri sera intorno alle 22:00 quando i vandali sono entrati nell'edificio forzando la porta d'ingresso per poi imbrattare con vernice nera alcune immagini sacre, annerendole anche con una fiamma forse di un accendino. 

STELLA SATANICA - Poi con una candela hanno disegnato sull'altare il simbolo satanico della stella a cinque punte cerchiata. I giovani sono stati messi in fuga dal custode e bloccati poco dopo dai carabinieri di zona. Due 19enni, un romano e un romeno, sono stati arrestati per danneggiamento aggravato in concorso di un luogo di culto e un 17enne, nato in Colombia, denunciato. Si tratta di ragazzi residenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento