“Valeria non perdona” e riempie Roma di manifesti, ma è uno spot per un film

Antonio Brucardi il traditore tra i seni di una modella: la Capitale tappezzata dai volantini di una promessa sposa tradita. In realtà però si tratterebbe di una promozione viral per pubblicizzare il film Feisbum

"Meno male che c'è Facebook, almeno ho scoperto in tempo prima di sposarti che sei un porco traditore!!! La tua ex-promessa sposa e i 548 invitati al nostro matrimonio". Era questo il messaggio contenuto in un volantino affisso oggi in molte zone della Capitale. Metropolitane, banche, poste, negozi: davvero impossibile non vedere questo manifesto con su scritto “Antonio Brucardi meno male che c'è facebook”.

Tutto fa pensare ad una storia d'amore finita male a causa di un tag di troppo. Infatti la foto ritrae l'uomo tra i generosi seni di una donna. Cercando però maggiori dettagli si è scoperto che si tratta di una bufala o più probabilmente una trovata di marketing. Antonio e Valeria avrebbero infatti dovuto sposarsi il prossimo 8 maggio nel Mausoleo di Santa Costanza a Roma, come annunciato sullo stesso social network in un gruppo specifico al quale erano stati invitati i loro amici.

Peccato, però, che il parroco della chiesa non abbia mai sentito parlare di loro, né tanto meno abbia mai preso appuntamenti per celebrare nozze quel giorno. In quello stesso gruppo sono ormai numerosi i commenti di persone incuriosite da quanto accaduto.

La storia ricorda la trama di uno degli episodi che compone “Feisbum”, film in uscita nei prossimi giorni dedicato proprio al mondo del social network più famoso del mondo. Distribuzione e produzione, però, non confermano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento