Uomo si getta nel Tevere da Ponte Palatino, seguito dalla polizia e salvato dai pompieri

L'uomo, un 52enne, è stato riportato sulla sponda del fiume all'altezza di Ponte Testaccio. In ipotermia è stato affidato alle cure del 118

I soccorritori a Ponte Testaccio

Lo hanno visto gettarsi nel Tevere da Ponte Palatino, poco distante dalla Bocca della Verità. Poi l'allerta al 112 con l'intervento delle Volanti della Polizia di Stato che, individuato l'uomo, non lo hanno perso di vista attivando la macchina dei soccorsi insieme con i vigili del fuoco del Comando provinciale di Roma ed il personale medico del 118. In balia della corrente del fiume l'uomo ha oltrepassato Ponte Sublicio per poi arrivare a Ponte Testaccio. 

Uomo salvato nel Tevere a Ponte Testaccio

All'altezza del Ponte Testaccio, sulla sponda destra, è quindi intervenuta una squadra di sommozzatori (Sierra 1 e Sierra 2) dei vigili del fuoco. I sub, prontamente intervenuti, hanno notato che la persona si muoveva e si sono gettati in acqua per recuperla. Identificato in un 52enne pugliese è stato trasportato dai soccorritori con il gommone sulla banchina sinistra del Tevere. In stato di ipotermia è stato affidato al personale dell'ambulanza del 118 che lo ha trasportato in ospedale.  

Uomo Tevere Ponte Testaccio 1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento