Nudo nella Fontana di Trevi, fermato dai vigili

L'uomo condotto presso il centro di fotosegnalamento della Questura, verrà sanzionato per il "bagno" e denunciato all'Autorità Giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale

Aveva deciso di spogliarsi e fare il bagno nella Fontana di Trevi. E' successo oggi 12 aprile alle 15 circa quando gli agenti della Polizia di Roma Capitale hanno fermato un giovane che si era appena gettato, completamente nudo, nella fontana.

Le pattuglie presenti, una appartenente al gruppo Trevi di presidio al monumento e una del GSSU in servizio antiabusivismo, sono intervenute in contemporanea hanno coperto l'uomo con un telo e lo hanno condotto presso il Comando di via della Greca.

Spacciatosi inizialmente per straniero, nelle successive fasi di accertamento è invece risultato di nazionalità italiana, tra l'altro in possesso di una carta di identità rubata.

Condotto presso il centro di fotosegnalamento della Questura, verrà sanzionato per il "bagno" e denunciato all'Autorità Giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale e false dichiarazioni. Sono in corso verifiche per monitorare lo stato del monumento per eventuali danneggiamenti.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento