Prati: turista accusa malore e muore in piazza del Risorgimento

La tragedia si è consumata davanti a centinaia di turisti. La vittima aveva 73 anni

Piazza Risorgimento (immagine di repertorio)

Ha accusato un malore ed è morto. La tragedia si è consumata intorno alle 15:00 di mercoledì 8 gennaio a due passi dalle Mura Vaticane e dalla Basilica di San Pietro. In condizioni gravissime per l'uomo, un turista statunitense di 73 anni, non c'è stato nulla da fare, i primi soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

In particolare la tragedia si è consumata fra le centinaia di turisti che si trovavano in piazza del Risorgimento, a Prati. In vacanza a Roma in compagnia dei familiari l'anziano si è improvvisamante accasciato in terra, poi il decesso.

Giunti sul posto gli agenti delle volanti e dei commissariati Borgo e Prati di polizia, assieme al personale sanitario del 118, hanno accertato la morte del 73enne per cause naturali.

Fra lo choc dei presenti, terminati gli accertamenti di rito, la salma è stata messa a disposizione dei familiari. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

Torna su
RomaToday è in caricamento