Dramma ad Ostia, uomo disperso in mare

L'allarme è scattato alle 4:40 del mattino. L'uomo è stato visto vagare sulla battigia senza scarpe mentre si gettava in mare. Numerosi i mezzi della Capitaneria di Porto in azione

Foto inviata da Caterina Fratini alla fanpage di OstiaToday

Dramma ad Ostia nel giorno della vigilia di Natale. Un uomo, questa mattina all'alba, si è gettato in acqua. L'allarme è stato dato dai Carabinieri di Ostia alla Capitaneria di Porto che, immediatamente, ha cominciato le ricerca. 

Ad allertare il 112 i custodi di uno stabilimento del litorale. Il testimone ha raccontato di aver visto un uomo, urlare, che senza scarpe e giaccone si gettava in mare. Le ricerche sono iniziate subito con due motovedette della Capitaneria di Porto di Roma coordinate dal comandante Fabrizio Ratto Vaquer. Alle prime luci si è levato in volo anche l'elicottero della Guardia Costiera. Sul posto anche una pattuglia da terra.

Intorno alle 8, sulla battigia vicina al Faber Beach di Ostia, è giunta una signora che cercava il marito. Gli inquirenti stanno indagando. Non si esclude nessuna pista, neanche quella dell'estremo gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento