Ardea: ubriaco incendia il suo appartamento

Il 31enne ha dato fuoco la casa in cui era in affitto aprendo la valvola di una bombola gpl. I carabinieri l'hanno arrestato. L'incendio spento dopo qualche ora dai vigili del fuoco di Pomezia

Un trentunenne di Ardea ha aperto la valvola di una bombola di gpl in camera da letto e poi ha appiccato il fuoco a tutto l'appartamento. L'incendio ha assunto dimensioni piuttosto grosse visto che per spegnerlo i vigili del fuoco di Pomezia ci hanno messo qualche ora.

L'uomo, affittuario dell'appartamento al primo piano di un palazzo di via dei Narcisi, avrebbe agito in stato di ubriachezza senza rendersi conto di mettere a repentaglio se stesso e gli altri inquilini. L'uomo è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Ardea.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento