Ardea: ubriaco devasta un bar e lancia sedie contro un'auto, poi aggredisce i militari

Protagonista un giovane di 23 anni, in manette per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Si è avvicinato al bar, in evidente stato di ebrezza, e ha cominciato a lanciare sedie e tavoli che stavano fuori dal locale. E' successo ad Ardea. Protagonista della follia un romeno di 23 anni, finito in manette per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.  

Il ragazzo, dopo essere sceso da un mezzo pubblico, si è diretto nei pressi del bar dove, in preda a una furia inspiegabile, ha danneggiato oggetti vari e un piccolo parco-giochi per bambini.

Non contento, il giovane, sotto lo sguardo impietrito di alcuni presenti - barricati nell’esercizio - ha afferrato una sedia scagliandola più volte sulla Smart di una cliente parcheggiata di fronte al locale, danneggiandola seriamente in più parti.

I Carabinieri della Tenenza di Ardea, giunti sul posto dopo pochi minuti, sono riusciti a bloccare l'uomo solo dopo l’arrivo di un’altra pattuglia chiamata in supporto, tanta era la resistenza che il giovane opponeva all’arresto. Il 23enne è stato portato in caserma in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento