Caos su un bus notturno Atac: ubriaco sale e sfascia tutto con il bracciolo di un seggiolino 

Passeggeri illesi, l'autista riesce a difendersi e a chiamare il 112. Il giovane, 24 anni, è finito in manette. Sindacati sul tema sicurezza: "Altro che ronde, ci vogliono i taser per gli autisti"

Sotto effetto di alcolici, un giovane ha dato in escandescenze sul mezzo pubblico, distruggendo in pochi minuti di raptus tutto quello che gli capitava a tiro. È successo su un bus notturno Atac alla fermata del Ponte Casilino. Classe '95, originario della Libia, è salito sulla vettura intorno alle tre e mezzo di questa notte, e ha iniziato prendendo a calci la macchinetta dove gli utenti vidimano i biglietti.

Poi non pago ha sradicato il bracciolo di un seggiolino usandolo per spaccare il monitor a cristalli liquidi, quello che informa delle fermate in corsa, e per distruggere tutti i vetri del bus da entrambi i lati. Anche in corrispondenza della cabina dell'autista. I passeggeri spaventati sono scesi tutti alla fermata mentre il dipendente Atac, illeso, ha chiamato il 112. Un passante è poi riuscito a tenerlo fermo in attesa che arrivassero le forze dell'ordine. 

Sul posto gli agenti dei commissariati di Polizia Porta Maggiore e San Giovanni e i soccorsi del 118. Il ragazzo, 24 anni, era in stato di alterazione da assunzione di bevande alcoliche. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato di un mezzo pubblico. 

Per fortuna nessuno si è ferito, nemmeno l'autista che pur è rimasto sul bus, ma il fatto riapre per l'ennesima volta il tema della sicurezza del personale sui mezzi, dopo l'aggressione di fine settembre, quando un conducente è stato picchiato ferocemente da una banda mentre era in servizio. "Atac sicurezza zero, altro che ronde qui ci vogliono i taser per gli autisti - commenta Claudio De Francesco, segretario regionale Faisa Sicel - grazie all’eroico cittadino, il sindaco dovrebbe premiarlo come cittadino dell’anno". Il riferimento è al cittadino che lo ha braccato mentre arrivavano gli agenti di Polizia. 

"Piena solidarietà ai lavoratori Atac che, questa notte, hanno subito l'ennesimo caso di violenza: @Roma Capitale è con voi e si impegna per chiedere con forza sicurezza per i cittadini ed i propri dipendenti" ha commentato anche la sindaca Virginia Raggi. "Durante le prime ore del mattino, come potete vedere dalle immagini che vi mostro, un autobus di servizio su via Casilina è stato danneggiato da un passeggero che, con il suo comportamento, avrebbe potuto mettere in pericolo l'autista e gli altri utenti a bordo. Un caso che, fortunatamente, non ha portato ad alcun tipo di incidente o ferimento, e che si è concluso grazie all'intervento di un uomo che ha assistito alla scena"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento