Ubriaco entra nel bar, molesta i clienti e poi aggredisce i carabinieri

Il 36enne alla vista dei militari si è scagliato contro di loro e nel tentativo di scappare ha danneggiato lo specchietto dell’autoradio, prima di essere definitivamente bloccato

Nel primo pomeriggio di lunedì, i carabinieri di Civitavecchia hanno arrestato un 36enne di Aranova con precedenti, per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. 

In particolare, i militari sono intervenuti presso un bar del luogo dove era stata segnalata la presenza di un uomo ubriaco che stava disturbando i clienti.

I Carabinieri sono intervenuti in pochi minuti.  Il 36enne alla vista dei militari si è scagliato contro di loro e nel tentativo di scappare ha danneggiato lo specchietto dell’autoradio, prima di essere definitivamente bloccato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto l’uomo è stato condotto presso la Caserma dei Carabinieri di Torrimpietra dove, al termine degli accertamenti, è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento