Colosseo: turista scippata da coppia di manolesta mentre scende alla fermata del bus

Un terzo borseggiatore è stato arrestato e poi trovato con delle pasticche di Rivotril ed um coltello indosso

I controlli dei carabinieri al Colosseo

Borseggiatori all'opera al Colosseo. I carabinieri impegnati in un servizio straordinario di controlli nell'area dell'Anfiteatro Flavio e dell'Arco di Costantino ne hanno bloccati tre. 

Si tratta di due cittadini cubani di 52 e 33 anni, sorpresi a bordo di un autobus linea 51, subito dopo aver asportato, con destrezza, il portafoglio ad un turista canadese che stava scendendo alla fermata davanti all’Anfiteatro Flavio.

Il terzo manolesta è invece un cittadino egiziano di 24 anni sorpreso nei pressi dell’Arco di Costantino, subito dopo aver asportato, con destrezza, la borsa ad una cittadina ucraina. Quest’ultimo borseggiatore è stato ulteriormente denunciato perché trovato in possesso di 20 pasticche di Rivotril, un farmaco catalogato come stupefacente e di un coltello indebitamente trasportato in luogo pubblico.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento