Malata di tumore al rene le asportano l'organo sano

Caso di malasanità al Cto Alesini di Garbatella. Una donna di 84 anni è stata operato al rene sbagliato. Il direttore della Asl Roma C: "Avviata indagine interna"

L'ingresso del Cto Alesini di via San Nemesio

E' finita sotto i ferri per un tumore al rene, ma, a quanto emerso, i medici le avrebbero asportato l'organo sbagliato, quello sano. Il caso di malasanità ai danni di una donna anziana, di 84 anni, all'ospedale Cto Alesini, a Garbatella. Commenta l'accaduto all'AdnKronos Salute, Carlo Saitto, direttore della Asl Roma C, che la competenza sulla struttura. 

"È accaduto alcuni giorni fa, abbiamo avviato un'indagine interna e una prima relazione dovrebbe essere sul mio tavolo già questa mattina". "Alla paziente, con un adenocarcinoma - aggiunge - è stato asportato il rene sano durante l'operazione. Dobbiamo capire la dinamica dei fatti e dove le procedure non sono state rispettate".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento