Capodanno, Mister Ok si tuffa nel Tevere, cori da stadio per lui

Maurizio Palmulli si ripete per la 28esima volta. Allo sparo del Gianicolo il lancio puntuale nelle acque del fiume da Ponte Cavour

Mister Ok su Ponte Cavour prima del tuffo

E sono 28. Non c’è primo dell’anno nella Capitale senza il tuffo nel Tevere di Mister Ok che anche questa mattina, puntuale come lo sparo del cannone del Gianicolo, si è tuffato nel fiume da ponte Cavour tra il tripudio della folla che intonava cori da stadio e l’inno di Mameli. Maurizio Palmulli, che aveva annunciato il ritiro, si è invece ripetuto, assieme a lui altri due impavidi tuffatori, Marco Fois e Simone Carabella

MISTER OK - La figura di Mister Ok era stata lanciata nel 1946 dall’italo-belga Rick De Sonay che inaugurò il tuffo nel Tevere. Da 28 anni è invece il 63enne Maurizio Palmulli, storico bagnino del litorale di Ostia, a lanciarsi nelle acque gelide del fiume dell’Urbe. Stamattina, a mezzogiorno in punto, il tuffo che apre questo 2016. 

PLAY-34

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Colombo a 30 e 50 km/h: per i nuovi limiti si attende la segnaletica

    • Cronaca

      Far west a Casal de Pazzi: 42enne ferito dopo una sparatoria, indaga la polizia

    • Politica

      In Campidoglio l'evento "contro l'apartheid israeliana". La protesta della Comunità ebraica

    • Politica

      Il lago di Bracciano continua ad abbassarsi, ora è emergenza. Il caso in Regione

    I più letti della settimana

    • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

    • Blocco traffico Roma 26 febbraio, firmata l'ordinanza: ecco gli orari

    • Sciopero, a Roma mercoledì 22 febbraio a rischio metro e bus

    • Regina Coeli, giovane suicida in carcere. L'ultima lettera inviata al fratello

    • Sciopero Cotral: due sindacati lo annullano, tre lo confermano. Venerdì mezzi a rischio

    • Malore per la Raggi, sindaca di Roma in ospedale 10 ore per accertamenti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento