Capodanno, Mister Ok si tuffa nel Tevere, cori da stadio per lui

Maurizio Palmulli si ripete per la 28esima volta. Allo sparo del Gianicolo il lancio puntuale nelle acque del fiume da Ponte Cavour

Mister Ok su Ponte Cavour prima del tuffo

E sono 28. Non c’è primo dell’anno nella Capitale senza il tuffo nel Tevere di Mister Ok che anche questa mattina, puntuale come lo sparo del cannone del Gianicolo, si è tuffato nel fiume da ponte Cavour tra il tripudio della folla che intonava cori da stadio e l’inno di Mameli. Maurizio Palmulli, che aveva annunciato il ritiro, si è invece ripetuto, assieme a lui altri due impavidi tuffatori, Marco Fois e Simone Carabella

MISTER OK - La figura di Mister Ok era stata lanciata nel 1946 dall’italo-belga Rick De Sonay che inaugurò il tuffo nel Tevere. Da 28 anni è invece il 63enne Maurizio Palmulli, storico bagnino del litorale di Ostia, a lanciarsi nelle acque gelide del fiume dell’Urbe. Stamattina, a mezzogiorno in punto, il tuffo che apre questo 2016. 

PLAY-34

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Da Alitalia nuovo colpo per l'occupazione di Fiumicino e Roma: 10.000 lavoratori a rischio

    • Centocelle

      Il binario fa tremare il palazzo: Atac interviene in via Bresadola

    • Cronaca

      Incendio al Salario: distrutti venti motorini e un'auto, si indaga sulle cause

    • Fiumicino

      Focene: Papa Francesco paga l'affitto della spiaggia ai disabili

    I più letti della settimana

    • Incidente a Villa Torlonia: scontro tra un'auto e due moto, morto 18enne

    • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

    • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

    • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

    • 25 aprile, tutte le manifestazioni per la Festa della Liberazione

    • Bambino investito a Dragona da auto pirata: si ricercano testimoni

    Torna su
    RomaToday è in caricamento