Via Patini: promettevano permessi di soggiorno in cambio di denaro

Due le persone arrestate dalla polizia. Convincevano cittadini extracomunitari a venire in Italia promettendogli un regolare permesso per stare in Italia

L'ufficio immigrazione di via Patini a Tor Sapienza

Contattava suoi connazionali residenti all’estero e con la promessa di fargli avere un regolare permesso di soggiorno li convinceva a venire in Italia. Il compenso richiesto per la “pratica” era di 7.000 euro per ogni singolo rilascio. E’ così che un 47enne tunisino, nel mese di ottobre ha indotto due cittadini marocchini ad imbarcarsi per raggiungere l’Italia. Qui, dopo aver trovato alloggio sicuro ai “clienti”, li metteva in contatto con un 41 enne macedone, il quale, paventando fantomatiche conoscenze, dichiarava di essere addetto all’intermediazione presso l’ufficio immigrazione.

È con questi raggiri che, nel mese di ottobre, i due uomini si sono fatti consegnare da due cittadini clandestini, in più tranche, varie somme di denaro per un ammontare complessivo di 5.000 euro. Fino ad arrivare alla mattinata di martedì 27 novembre, giorno programmato per il saldo finale, dove tutti e quattro si sono dati appuntamento davanti ai locali dell’ufficio immigrazione di via Patini a Tor Sapienza e dove per il saldo finale sono stati consegnati nelle mani di del 47enne 9.000 euro in contanti. 

Scena alla quale hanno assistito anche gli agenti del Commissariato Prenestino e quelli del Reparto Volanti che, da giorni, a seguito di un’intensa attività d’indagine, erano impegnati in appostamenti e accertamenti. Raccolta la querela dai due malcapitati, i poliziotti hanno proceduto all’arresto dei due complici. Associati presso il carcere di Regina Coeli sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salva Roma, Salvini annuncia stralcio poi la norma passa a metà. I 5s: "Deciderà il parlamento"

  • Politica

    Il 25 aprile cortei, omaggi ed eventi: così Roma celebra la Liberazione

  • Cronaca

    Appio Latino sprofonda: maxi voragine in via Macedonia. Strada chiusa e bus deviati

  • Cronaca

    Termini: come una lite tra senza fissa dimora diventa un caso politico. Tre versioni e il giallo del crocifisso

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

  • Spari alla Marranella: tassista ferito alla mano con un colpo di pistola

  • Doveva laurearsi ma non era vero, studentessa in fuga rintracciata su un treno a Firenze

Torna su
RomaToday è in caricamento