Villalba di Guidonia, compra on line elettrodomestico: era truffa da 892 euro

Sono partite dalla denuncia di un cittadino le indagini della Polizia di Stato che hanno portato all'individuazione di una banda di truffatori che agiva su internet

Una truffa da 892 euro. A subirla un ignaro acquirente che, dopo aver consultato un sito web, aveva ordinato un elettrodomestico ad un prezzo che gli era sembrato molto vantaggioso.

LA TRUFFA - Effettuato il bonifico euro su una carta prepagata, è pazientemente rimasto in attesa di ricevere il prodotto finchè, stanco di aspettare, ha provato a contattare telefonicamente il fornitore senza però ricevere alcuna risposta. A questo punto si è portato negli uffici del Commissariato di Villalba di Guidonia a denunciare l'accaduto.

TRE DENUNCIATI - Grazie ad un certosino lavoro di indagine, gli agenti hanno smascherato una banda di criminali italiani, alcuni dei quali di origini napoletane, che convogliava gli illeciti profitti su conti correnti esteri. 

Tre uomini, già noti alle forze dell’ordine, sono stati pertanto denunciati per "associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro" e "truffa on line".

INDAGINI SU ALTRE TRUFFE - Ulteriori indagini ad opera della Polizia di Stato sono in corso per cercare di recuperare il denaro sottratto a numerose persone vittime dei criminali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Si e' parlato duemila volte dei truffatori online, io pero' vorrei un attimo riflettere sulla figura di chi ci casca in queste truffette..perche' uno pensa che si tratti di gente sprovveduta poi pero' se vai a vedere non e' sempre cosi', spesso e' gente in cui scatta qualcosa, come scatta in quelli con problemi di gioco d'azzardo; anche se sanno che si tratta chiaramente di una truffa ci cascano perche' il sogno di avere l'oggetto cosi' desiderato ,che altrimenti non tpotrebbero permettersi, e' troppo forte, piu' forte della razionalita' che gli strilla in testa "guarda che te stanno a incula', lo capirebbe anche un bambino". Alla fine si comprano un sogno a buon mercato che diventa un incubo salatissimo

    • Sarebbe bene non generalizzare anche se ormai si deve aver paura anche dei siti più accreditati. Certo comprare un Rolex online forse io lo sconsiglierei.

  • Comprare on line, oltre che comodo è spesso vantaggioso; ciò che si acquista viene recapitato in pochi giorni.Purtroppo però ci sono tanti personaggi che cercano di truffarti. Per gli acquisti on line bisogna essere prudenti ma non diffidenti , facendo attenzione a non cedere alla tentazione di comprare qualsiasi cosa ad un prezzo troppo vantaggioso. " Non basta però stare sempre con gli occhi aperti! Grazie ai sistemi informativi della polizia, per fortuna ,questa banda di disonesti è stata smascherata. .

    • Commento inutile

Notizie di oggi

  • Politica

    Ferrovie dello stato vuole guidare i bus romani: "Atac non funziona, collaboriamo"

  • Ostia

    Troppe buche, è pericoloso correre: ad Ostia è vietato organizzare maratone

  • Cronaca

    Torna il blocco del traffico: per quattro domeniche stop alle auto nella fascia verde

  • Politica

    Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

I più letti della settimana

  • Ponte Milvio, crolla una palazzina. Abitanti evacuati poco prima

  • Incidente a Fiumicino: donna perde un braccio. L'appello dei familiari: "Cerchiamo informazioni"

  • Incidente ad Anguillara: col T-Max contro guardrail, morto 33enne

  • Allarme bomba alla fermata Colosseo: ferma la linea B della metro

  • Caos e traffico sulla via Tuscolana: chiuso il sottopasso in zona Anagnina

  • Incidente all'Axa, bambina di 10 anni investita da una moto: è grave

Torna su
RomaToday è in caricamento