Roma nord: vendono sul web i biglietti per la festa di Natale, ma l'evento non esiste

Nell’effettuare le verifiche è emerso che i proprietari del locale non hanno concesso alcuna autorizzazione per l’utilizzo dello stesso

Immagine di repertorio

Una festa di Natale in un locale a Roma nord. Un evento promosso con un passaparola virale sui social media con alcuni giovani che potrebbero già aver acquistato i biglietti. Peccato però che il locale fosse fasullo, o meglio, non abbia autorizzato nessuna festa per il prossimo 21 di dicembre. A svelare l'inganno ci hanno però pensato gli investigatori della Polizia Postale e gli agenti del commissariato Ponte Milvio. 

Sono scattate nei giorni scorsi le indagini degli investigatori sull'evento, pubblicizzato sul web per il prossimo venerdì, che si sarebbe dovuto svolgere presso una nota struttura di Ponte Milvio, spesso sede di feste ed eventi.

Nell’effettuare le opportune verifiche sull'evento pubblicizzato sul web, è emerso che la proprietà della struttura non ha concesso alcuna autorizzazione per l’utilizzo del locale, mentre potrebbero già essere stati venduti biglietti per la festa. Le indagini pertanto proseguiranno per fare piena luce sull’accaduto.

Appare pertanto opportuno rinnovare l’invito alla cautela e ad effettuare le opportune verifiche, per evitare di non rimanere vittime di truffe, fenomeno purtroppo ricorrente nel corso delle festività natalizie. Alle indagini relative all’evento, pubblicizzato sul web, stanno partecipando attivamente anche gli agenti del Compartimento della Polizia Postale, che cercheranno di individuare coloro che hanno provveduto alla creazione del gruppo aperto, presente ancora su Facebook, dove erano riportate le informazioni relative all’evento.

Svolti accertamenti sull'account che ha creato l'evento su facebook, lo stesso è risultato aperto fuori dall'Italia, con tutte le difficoltà che l'extraterritorialità determina nell'applicazione delle leggi italiane per individuare il responsabile della truffa. Per questo la Polizia di Stato consiglia, anche per il futuro, di non acquistare biglietti per feste, concerti ed eventi se non nei siti autorizzati, facendo attenzione soprattutto alle offerte di tickets dati sui canali ufficiali come sold out. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento