Anziano di 72 anni vittima della truffa dello specchietto

L'uomo è stato fermato dopo essersi visto tagliare la strada da un'auto condotta dal truffatore mentre transitava su via Borghesiana

Immagine di repertorio

Una truffa che non muore mai. E' quella dello specchietto, a tentarla nella zona di Borghesiana un 26enne siciliano, già conosciuto alle forze dell’ordine, poi arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Frascati per aver tentato il raggiro ai danni di un malcapitato anziano.

Truffa dello specchietto in via Borghesiana 

Il ragazzo, in via Borghesiana, dopo aver costretto un 72enne alla guida della propria autovettura ad accostarsi sorpassandolo e tagliandogli più volte la strada. Una volta fermi, il 26enne ha tentato di farsi consegnare dall’anziano 110 euro per un fantomatico danneggiamento subìto allo specchietto, minacciandolo anche di ritorsioni se non avesse pagato.

Truffatore in manette 

La scena è stata notata da una pattuglia di Carabinieri in transito in quel momento che è subito intervenuta, riuscendo a smascherare il tentativo di truffa e ad arrestare il giovane.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento