La truffa dell'anello d'oro in metro: ecco come raggirava i passeggeri

Il 46enne è stato fermato alla stazione Bologna dopo aver raggirato una donna


La truffa dell'anello d'oro a prezzi stracciati. A scoprila i carabinieri impegnati in servizi di controllo antiborseggio a bordo della metro e dei mezzi pubblici della Capitale. E' accaduto a piazza Bologna, nella stazione della metro, dove i Militari della Stazione Roma piazza Bologna hanno arrestato un pluripregiudicato di 46 anni, nella Capitale senza fissa dimora, che stava raggirando una donna romana. 

L’uomo aveva appena ceduto alla vittima un anello in metallo di colore giallo, spacciandolo per oro e mostrando una falsa punzonatura orafa, in cambio di 20 euro. Dopo lo scambio, sono immediatamente intervenuti i militari, che hanno bloccato il truffatore. 

Nel corso della perquisizione, il 46enne è stato trovato in possesso di altri 12 anelli della stessa fattura pronti per essere spacciati per preziosi e venduti ad incauti acquirenti. Trattenuto in caserma, il truffatore è in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento