Tromba marina a Civitavecchia: tetti scoperchiati e alberi abbattuti

Particolarmente colpita la zona della centrale di Torre Valdaliga, e i quartieri di Sant'Agostino, Pantano e la Frasca. Interrotta per alcuni minuti la linea ferroviaria

civitavecchia foto instagram @biretta86

Paura e non pochi disagi nel pomeriggio del sabato pre pasquale a Civitavecchia. Un'improvvisa tromba marina ha travolto la zona nord della cittadina a nord di Roma. Particolarmente colpita la zona della centrale di Torre Valdaliga, e i quartieri di Sant'Agostino, Pantano e la Frasca. Tempestato di telefonate il 115. Numerose le richieste di intervento in zona.

Si registrano infatti numerosi danni alle case che sono state letteralmente scoperchiate dalla violenza del vento. Molti anche gli alberi e i pali della luce abbattuti dall'intensità del 'tornado'. Non sono poi mancati i problemi sulla linea ferroviaria, interrotta per la presenza di rami e altri materiali sui binari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento