Lariano, ritrovati due trattori rubati da 500mila euro: denunciati padre e figlio

Dovranno rispondere del reato di ricettazione in concorso. I mezzi sono stati restituiti ai proprietari

Uno dei trattori rubati

In piena notte, nel corso di una perquisizione in un capannone a Lariano, comune dei Castelli Romani, i Carabinieri hanno ritrovato due macchine agricole, marco John Deer, asportate la notte precedente a Tuscania, in provincia di Viterbo, da un rivenditore autorizzato, e un autoarticolato con rimorchio rubato sempre a Viterbo. 

L’intervento è stato eseguito dai militari della Stazione di Lariano e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Veliterna, che hanno bloccato e denunciato a piede libero i proprietari del capannone, padre e figlio di 70 e 45 anni. Dovranno rispondere del reato di ricettazione in concorso. I mezzi recuperati, che hanno un valore complessi di circa 500 mila euro, nel corso della mattinata sono stati restituiti ai proprietari. 

trattore rubato2-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morta carbonizzata nel parco: Maria Cristina uccisa dalle fiamme quando era ancora viva

  • Ostia

    Ostia: il M5s mostra il bilancio del X Municipio, in arrivo 20 milioni euro in tre anni

  • Politica

    Stadio Flaminio: raccolti 80 quintali di rifiuti, riqualificazione a colpi di ramazza e rastrello

  • Cronaca

    Voragine a Tor Marancia: strada chiusa e autobus deviati

I più letti della settimana

  • Aura, nuovo centro commerciale a Valle Aurelia: venerdì l'inaugurazione

  • Villa Bonelli: 15enne rapinato e pestato dal branco, la fidanzata tenuta per i capelli e costretta a guardare

  • Sale sul tetto del palazzo e minaccia il suicidio: 25enne salvato dalla polizia

  • Natale di Roma 2018: eventi, mostre e musei aperti per il 21 e 22 aprile

  • Albano, scontro tra due auto in via Olivella: morto 56enne

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

Torna su
RomaToday è in caricamento