Trapper trovato morto in strada, Saor ucciso da mix di droga. Caccia al pusher

Christian Ballena, nato a Lima, si era trasferito a Roma all'età di 6 anni. Era stato trovato morto a Torpignattara lo scorso maggio

Foto dal profilo Instagram di Saor

Christian Ballena, il trapper conosciuto come Saor trovato morto in strada a Torpignattara, è deceduto per un mix di droga. La conferma è arrivata dalla consulenza tossicologica presentata alla Procura di Roma che sta indagando sul caso e procede per "morte come conseguenza di un altro delitto e spaccio". 

Ora gli inquirenti dovranno trovare chi gli ha venduto la droga e chi lo ha abbandonato in strada in via Anassimandro lo scorso 19 maggio. Sul corpo del giovane non furono trovate ferite visibili.

Nelle tasche, invece, i carabinieri intervenuti trovarono portafogli ed effetti personali. Non gli occhiali da vista e il cellulare, elementi che già dai primi minuti fecero propendere sul fatto che Saor non fosse solo in quei tragici minuti. Le indagini della Procura dovranno far luce proprio su questo punto. 

Christian Ballena, nato a Lima, si era trasferito a Roma all'età di 6 anni. Ha cominciato ad avvicinarsi al mondo dei graffiti con lo pseudonimo Saor: dopo aver conosciuto alcuni ragazzi nella scuola superiore che frequentava, si avvicinò agli ambienti che gravitavano attorno a uno studio di registrazione chiamato Anti Cops Warriors, a Centocelle.

Nel 2008 formò assieme all'artista di strada Boez una crew di graffitari col nome di Die Young. Ben presto si aggiunse al gruppo un altro collettivo di rapper chiamato Sangre Brigante. Saor, dopo un'intensa attività come writer, iniziò con il rap con il singolo 'Casino der Casilino'. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento