Civitavecchia: arrestati due trafficanti di droga legati alla camorra

La coppia di pregiudicati è stata trovata con hashish, marijuana e cocaina dai militari della Guardia di Finanza


Due pregiudicati campani di 39 e 29 anni, già noti alle Forze dell’ordine e “in trasferta” nella Capitale, sono stati intercettati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma mentre transitavano presso la barriera autostradale di Civitavecchia nord e trovati in possesso di 33 grammi di sostanza stupefacente.

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Civitavecchia, coordinate dal locale Gruppo, li hanno fermati durante un controllo di routine in piena notte e, visti i precedenti penali per associazione a delinquere di stampo camorristico, rapina, estorsione e detenzione di armi, hanno deciso di approfondire il controllo del veicolo, rinvenendo numerose dosi di hashish, marijuana e cocaina, probabilmente destinate allo spaccio sul litorale laziale.

I due sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia che ha convalidato l’arresto, disponendo gli arresti domiciliari per un soggetto e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per l’altro.

L’attività rientra nel più ampio dispositivo di contrasto dei traffici illeciti predisposto dalle Fiamme Gialle capitoline.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento