Evita l'alt e fugge: nascondeva 130 dosi di cocaina in auto

I Carabinieri hanno arrestato un 27enne, da tempo residente in Fonte Nuova, già noto alle forze di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Nascondeva in auto 130 dosi di cocaina. I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 27enne di origine albanese, da tempo residente in Fonte Nuova, già noto alle forze di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti hanno incrociato in via Tor Sant'Antonio a Tor Lupara, a bordo della propria autovettura il giovane, che, alla vista dei Carabinieri, si è disfatto di 45 dosi di cocaina, recuperate dai militari.

Le immediate indagini hanno consentito di rintracciare l'uomo a Roma, in piazza Sempione, dove a seguito della perquisizione veicolare sono stati rinvenuti ulteriori 85 dosi di cocaina, occultate nella circostanza sotto il sedile del lato passeggero.

La cocaina per un peso complessivo di 80 grammi è stata sequestrata. Il pusher è stato arrestato e su disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Roma è stato condotto presso la sua abitazione di Tor Lupara, al regime dei domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento