Spaccio a Tomba di Nerone: gemelli spacciatori finiscono in manette

Ad arrestare i due fratelli, gli agenti di Polizia. Le operazioni hanno portato al rinvenimento e al sequestro di 51 dosi di cocaina

Sono stati arrestati la vigilia di Natale quando la polizia ha fatto irruzione nel loro appartamento in zona Tomba di Nerone. In manette due gemelli 46enni. Al culmine di un'attività investigativa, gli agenti del commissariato Flaminio Nuovo e del reparto volanti, hanno sottoposto a perquisizione l'appartamento dei due.

Le operazioni hanno portato al rinvenimento e al sequestro di 51 dosi di cocaina, svariato materiale per il confezionamento della droga e un ingente quantitativo di denaro di illecita provenienza. Arrestati per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio in concorso, i gemelli spacciatori sono stati assicurati in carcere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • Torre Gaia: aggredita sulle scale della metro C, ferita una 15enne

Torna su
RomaToday è in caricamento