"Napoletani di me...": tifosi partenopei picchiati dopo Lazio-Napoli

I due stavano andando a riprendere l'auto

La foto postata dal tifoso partenopeo su Tutto Napoli

Agguato contro due tifosi del Napoli colpiti a calci e pugni dopo la fine della partita giocata mercoledì sera allo stadio Olimpico tra la Lazio e la squadra campana. Lo denuncia, Antonio Bene, uno dei due sostenitori partenopei vittime dell'agguato, postando la foto delle ferite riportate dopo l'aggressione sulla fanpage facebook di Tutto Napoli.net

Tifosi aggrediti dopo Lazio-Napoli

A raccontare l'agguato la stessa vittima: "Ero insieme a un amico allo Stadio Olimpico di Roma per Lazio-Napoli. Una volta usciti (1 ora dopo la fine della partita visto che eravamo nel settore ospiti) ci siamo incamminati verso la nostra macchina parcheggiata nei pressi della Questura di Polizia di via Reni a circa 1,4 km dallo stadio (proprio perché volevamo stare tranquilli). Invece proprio a 100 mt dall auto ci hanno fatto un'imboscata, erano in 7/8 bendati con cinture, caschi in mano e guantoni". 

Napoletani di merda

"Inizialmente ci hanno urlato "Forza Napoli" per vedere come rispondevamo ma abbiamo fatto finta di nulla (avevamo capito che nn erano napoletani dal loro accento) ma poi si sono avvicinati e hanno provato a menarci urlando "Siete dei Napoletani di merda". Fortunatamente - scrive ancora il tifosi del Napoli - dopo un paio di cazzoti ci siamo svincolati e scappati via, c hanno rincorso ma siamo riusciti a seminarli e denunciare tutto dalla polizia. Pensate un po' se fossi caduto cosa avrebbero potuto combinarmi". "Tutto ciò è uno schifo - conclude il sostenitore partenopeo -. Non si può rischiare la vita per una partita di calcio. Fanno passare proprio la voglia di seguire questo sport soprattutto a noi tifosi che amiamo solamente il calcio e la propria squadra del cuore". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento