Paura sulla linea 61: petardo dei tifosi del Galatasaray dentro il bus

E' accaduto ieri, nel concitato pomeriggio romano, all'altezza di villa Borghese. Autista accompagnato in ospedale per controlli. Danneggiata la vettura

Continua ad aggiornarsi il bollettino del pomeriggio di ieri quando gli Ultraslan hanno marciato per le vie di Roma. Alle ore 16.30 circa, all'interno di Villa Borghese, un gruppo di tifosi del Galatasaray, ha gettato un petardo a bordo di un bus della linea 61, che stava effettuando una fermata.

L'esplosione ha danneggiato la vettura, costringendo l'Atac a metterla fuori servizio. A comunicarlo è la stessa azienda di trasporti romana. 

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e un'ambulanza del 118 per soccorrere l'autista del bus, che è stato accompagnato in ospedale per controlli. Le forze dell'ordine hanno disposto per alcune ore la chiusura, anche al trasporto pubblico, delle strade all'interno di Villa Borghese deviando le linee 61-89-160-490-495.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Talenti

      Talenti, l'immobile è ultimato e funzionante: ma il centro anziani rimane fantasma

    • Ostiense

      Municipio VIII, Pace saluta il M5s: "Innovazione bloccata dal fanatismo ortodosso"

    • San Basilio

      San Basilio, fogne rotte e topi nelle case del Comune: esplode la rabbia dei cittadini

    • Cronaca

      Ostiense, arrestato nipote con due nonni: recuperate oltre 250 valigie rubate

    I più letti della settimana

    • Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

    • Omicidio a Tor Vergata: agguato in strada, 43enne ucciso da quattro colpi di pistola

    • "C'è un uomo con un fucile": scatta l'allarme ma era solo una scopa

    • 25 aprile, tutte le manifestazioni per la Festa della Liberazione

    • Incidente sulla Pontina, carambola tra auto: dopo lo scontro una finisce ribaltata

    • Sale sul tetto di un treno in sosta: 18enne romano muore folgorato

    Torna su
    RomaToday è in caricamento