Paura sulla linea 61: petardo dei tifosi del Galatasaray dentro il bus

E' accaduto ieri, nel concitato pomeriggio romano, all'altezza di villa Borghese. Autista accompagnato in ospedale per controlli. Danneggiata la vettura

Continua ad aggiornarsi il bollettino del pomeriggio di ieri quando gli Ultraslan hanno marciato per le vie di Roma. Alle ore 16.30 circa, all'interno di Villa Borghese, un gruppo di tifosi del Galatasaray, ha gettato un petardo a bordo di un bus della linea 61, che stava effettuando una fermata.

L'esplosione ha danneggiato la vettura, costringendo l'Atac a metterla fuori servizio. A comunicarlo è la stessa azienda di trasporti romana. 

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e un'ambulanza del 118 per soccorrere l'autista del bus, che è stato accompagnato in ospedale per controlli. Le forze dell'ordine hanno disposto per alcune ore la chiusura, anche al trasporto pubblico, delle strade all'interno di Villa Borghese deviando le linee 61-89-160-490-495.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Entra nelle chiese del centro di Roma e distrugge quattro statue

    • Politica

      Via Cupa è sgomberata, ma il problema transitanti resta: "Vagano per la città senza meta"

    • Incidenti stradali

      Incidente frontale ad Ariccia: 4 feriti, gravi due donne

    • Politica

      Bus più veloci, ecco il piano: nuove preferenziali (protette) e tagli alle fermate

    I più letti della settimana

    • Torna il blocco del traffico: per quattro domeniche stop alle auto nella fascia verde

    • Incidente ad Anguillara: col T-Max contro guardrail, morto 33enne

    • Casamonica: sequestrate ville e negozi a Nettuno, Ponte Galeria e Tor Vergata

    • Allarme bomba alla fermata Colosseo: ferma la linea B della metro

    • Spaccio di droga ai lotti del Quarticciolo, anche a domicilio: sgominata banda

    • Sgombero in via del Colosseo, tre ore di tafferugli: fermati 16 attivisti di CasaPound

    Torna su
    RomaToday è in caricamento