Minaccia i vigili con un’accetta, gli avevano chiesto di spegnere il fuoco: arrestato 27enne

L’accaduto davanti al cimitero del Verano: in manette un senzatetto in bivacco sotto il cavalcavia della Tiburtina

Prima si è rifiutato di spegnere il fuoco che aveva acceso sotto il cavalcavia e di esibire i documenti, poi ha minacciato i vigili con un’accetta. E’ successo sulla via Tiburtina, proprio davanti al cimitero del Verano. 

Così gli agenti del Pics, il Pronto Intervento Centro Storico, hanno bloccato e tratto in arresto C.A.B.: cittadino del Mali di 27 anni, senzatetto intento a bivaccare nei dintorni del cimitero monumentale.

Trovati in suo possesso anche alcuni oggetti, sui quali sono stati avviati ulteriori indagini per stabilirne la provenienza.

Per l’uomo le accuse di minacce aggravate, resistenza, rifiuto di generalità e porto d'armi abusivo. Arresto convalidato questa mattina durante il processo per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Roma Fiumicino: è una 20enne di Ostia la vittima

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento