Gestore di B&B fermato con un tesar: "Lo uso per difendermi". Denunciato

Il suo atteggiamento ha insospettito i poliziotti e, perquisita l'auto, hanno rinvenuto nel porta oggetti il dissuasore elettrico

"Lo uso per difendermi". A provato a giustificarsi così un 43enne romano gestore di diversi B&B della Capitale. L'uomo, però, è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine Lazio che lo hanno fermato in zona del Vaticano

Il suo atteggiamento ha insospettito i poliziotti e, perquisita l'auto, hanno rinvenuto nel porta oggetti il dissuasore elettrico il cui porto in Italia è vietato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla richiesta dei poliziotti, il 43enne ha riferito di averlo acquistato via internet e di portarlo al seguito per difesa personale, in quanto gestore di diversi B&B della Capitale, per la cui attività necessita di spostarsi in continuazione, "anche in orari serali e notturni", avendo a che fare spesso con "soggetti sconosciuti ed occasionalmente aggressivi". Il taser è stato sequestrato e l’uomo denunciato all'Autorità Giudiziaria.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento