Terremoto: trema la Provincia di Roma, epicentro ai Castelli romani

La scossa è stata avvertita distintamente nella zona sud di Roma alle 6.16 di questa mattina. L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Lanuvio, Genzano di Roma e Nemi

Roma trema ancora, ma stavolta non si tratta dello sciame sismico de L'Aquila, bensì di una scossa avente come epicentro i Castelli romani. Il sisma, avvertito in tutta la provincia di Roma alle 6,16 di questa mattina, ha avuto una magnitudo pari a 2.3 della scala Richter.

L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Lanuvio, Genzano di Roma e Nemi. Dalle verifiche effettuate dalla sala Situazione Italia del Dipartimento della protezione civile non risultano al momento danni a persone o cose.

Lo scorso 27 marzo un altro terremoto ha avuto come epicentro i Castelli romani con una  magnitudo locale di 2.4.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di anonimo
    anonimo

    Ho sentito il terremoto, sono di genzano, una scossa non duratura ma forte!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per stendere i panni e il terrazzo crolla su un garage: ferito 57enne

  • Politica

    Trattenute "ingiuste" e vigili assolti per il Capodanno: "Comune dovrà pagare 3 milioni di euro"

  • Politica

    Ex Gil di Trastevere a luglio torna alla città: sarà uno spazio dedicato alla creatività

  • Cronaca

    Ucciso sul Raccordo, Budroni condannato da morto: la Corte annulla la sentenza

I più letti della settimana

  • Incidente a Villa Torlonia: scontro tra un'auto e due moto, morto 18enne

  • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

  • Monte Mario: picchia violentemente la figlia di 4 anni, bambina grave in ospedale

  • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

  • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

  • Portonaccio: cambia la viabilità ma nessuno ha avvisato i residenti

Torna su
RomaToday è in caricamento