Terremoto: trema la Provincia di Roma, epicentro ai Castelli romani

La scossa è stata avvertita distintamente nella zona sud di Roma alle 6.16 di questa mattina. L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Lanuvio, Genzano di Roma e Nemi

Roma trema ancora, ma stavolta non si tratta dello sciame sismico de L'Aquila, bensì di una scossa avente come epicentro i Castelli romani. Il sisma, avvertito in tutta la provincia di Roma alle 6,16 di questa mattina, ha avuto una magnitudo pari a 2.3 della scala Richter.

L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Lanuvio, Genzano di Roma e Nemi. Dalle verifiche effettuate dalla sala Situazione Italia del Dipartimento della protezione civile non risultano al momento danni a persone o cose.

Lo scorso 27 marzo un altro terremoto ha avuto come epicentro i Castelli romani con una  magnitudo locale di 2.4.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di anonimo
    anonimo

    Ho sentito il terremoto, sono di genzano, una scossa non duratura ma forte!

Notizie di oggi

  • Politica

    #italia5stelle, Raggi a Palermo incontra Grillo. Poi dal palco: "Non mollo"

  • Cronaca

    Palazzina crollata a Ponte Milvio, Raggi: "Basta emergenze, serve prevenzione"

  • Cronaca

    Gay Street, padre e madre picchiano la fidanzata della figlia lesbica

  • Cronaca

    Incendio in Tangenziale Est, autobus 'C2' carbonizzato dalle fiamme

I più letti della settimana

  • Ponte Milvio, crolla una palazzina. Abitanti evacuati poco prima

  • Incidente a Fiumicino: donna perde un braccio. L'appello dei familiari: "Cerchiamo informazioni"

  • Caos e traffico sulla via Tuscolana: chiuso il sottopasso in zona Anagnina

  • Incendio in una scuola a Monteverde: paura per gli alunni della Franceschi

  • Crollo in una palazzina a Frascati: estratta viva una persona da sotto le macerie

  • Incidente all'Axa, bambina di 10 anni investita da una moto: è grave

Torna su
RomaToday è in caricamento