Termini, truffato e derubato in stazione da una coppia di ladri

I poliziotti in servizio, notata la scena, hanno bloccato lo straniero con ancora indosso la refurtiva ed è stato arrestato

Con la tecnica delle monete cadute in terra hanno trufatto la vittima, ingannandola, per poi derubarla. Domenica, nella stazione Termini, gli agenti di polizia hanno arrestato un individuo di 29 anni, per furto pluriaggravato in concorso con persona rimasta al momento ignota.

Il colpevole, nei pressi di un locale commerciale dello scalo ferroviario, si è impossessato di un bagaglio contenente un tablet, la somma di 600 euro ed altri effetti personali grazie ad un complice, rimasto ignoto, che, facendo cadere a terra delle monete, ha distratto il proprietario del bagaglio consentendo, così, il furto di quanto descritto. I poliziotti in servizio, notata la scena, hanno bloccato lo straniero con ancora indosso la refurtiva ed è stato arrestato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento