Termini, fermato davanti la stazione: aveva una lama a punta di 15 centimetri

Vani i tentativi di giustificazione forniti dal giovane ai carabinieri circa il possesso della lama

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia Roma Centro hanno denunciato a piede libero un cittadino egiziano di 23 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con l'accusa di porto abusivo di arma bianca.

Il giovane è stato controllato dai militari in piazza dei Cinquecento, a pochi passi dalla stazione Termini, ed è stato trovato in possesso di una lama a punta della lunghezza di 15 centimetri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vani i tentativi di giustificazione forniti dal giovane ai carabinieri circa il possesso dell'oggetto pericoloso che è stato immediatamente sequestrato e portato in caserma, in attesa di essere depositato all'ufficio corpi di reato del Tribunale di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento