“Sono stanco di vivere”, poi si ferisce con un rasoio nella struttura della Caritas

L’uomo è stato trovato dalla polizia con ferite al collo ed al polso

Immagine di repertorio

Sono stanco di vivere ammalato”. Queste le parole che un senza fissa dimora ha detto agli agenti di polizia essere intervenuti domenica sera in via Casilina Vecchia, nei pressi di una struttura della Caritas. 

Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, diretto da Irene Di Emidio, sono giunti sul posto per una segnalazione di persona molesta, hanno notato, seduto all’esterno della struttura, un uomo sporco di sangue.

Piangendo, il 40enne tedesco ha raccontato di essere stanco di vivere perché ammalato e di non sapere dove andare a dormire poiché aveva avuto una discussione con un altro ospite della struttura.

Poi, in preda all’agitazione, si è ferito ad un polso e al collo con il rasoio che stringeva tra le mani.

Quando gli agenti, con le dovute cautele, hanno tentato di avvicinarsi, l’uomo ha appoggiato di nuovo la lama al collo minacciando di tagliarsi e, nel frattempo, ha inserito un altro rasoio  all’interno del cavo orale.

Sono stati attimi concitati terminati solo quando i poliziotti, riusciti a stabilire un contatto con lo straniero, si sono avvicinati ed hanno iniziato a parlare con lui fino a quando, tranquillizzatosi, l’uomo ha desistito dall’insano gesto e gli ha consegnato i due rasoi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è stato richiesto l’immediato intervento del 118 che, a mezzo di ambulanza, ha provveduto al trasporto del ferito, in codice rosso, presso l’ospedale più vicino dove è stato sottoposto alle cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento