Piazza Indipendenza, tenta di impiccarsi a un cancello tra i passanti: salvato 38enne

E' successo intorno alle 15:40. I passanti hanno gridato attirando l'attenzione degli agenti di polizia che hanno staccato l'uomo dalla cancellata. Il 38enne è stato poi portato al Policlinico Umberto I

Sarebbe potuto finire in tradegia questo pomeriggio a Roma, in piazza Indipendenza. Un uomo di 38 anni, di origine indiana, aveva deciso di farla finita davanti ai passanti. Sono le 15:40 quando il disperato, di fronte la cancellata della banca Intesa San Paolo, tenta l'estremo gesto. 

Con una corda di fortuna, infatti, il 38enne voleva impiccarsi. Davanti a tutti. A salvare l'uomo i passanti che, gridando, hanno attirato l'attenzione degli agenti di Polizia del reparto Prevenzione Crimine che così sono immediatamente intervenuti salvando la vita all'aspirante suicida. 

Immediatamente soccorso dai poliziotti, l'uomo, cosciente, è stato poi assistito dal personale medico del 118, che lo ha trasportato al policlinico Umberto I. Da chiarire la cause del gesto del 38enne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento