Corviale: picchia anziano e lo riduce in fin di vita per 6 euro, arrestato per tentato omicidio

La vittima è ricoverato al Forlanini in gravi condizioni dopo essere stato colpito con violenti pugni

Lo ha ridotto in fin di vita, colpendolo con una serie di pugni al volto. Tutto per soli 6 euro. La vittima, un 75enne, è ricoverato in terapia intensiva presso l'ospedale San Camillo Forlanini per "compromissione, a carattere permanente, delle funzioni intellettive superiori".

Ad aggredirlo un 53enne della Repubblica Ceca, senza fissa dimora, individuato, dopo una indagine, e arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma E.U.R. per tentato omicidio e rapina.  Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, al termine di una complessa attività d’indagine diretta dal Pubblico Ministero del pool della Procura che tratta, tra l'altro, di reati contro il patrimonio.

I Carabinieri giunti immediatamente sul luogo dell'aggressione avvenuta la sera del 21 dicembre scorso nel quartiere di Corviale, dopo aver svolto un accurato sopralluogo, hanno avviato le indagini raccogliendo dichiarazioni testimoniali e recuperando un telefono cellulare smarrito dall'aggressore, risultato poi decisivo nell'individuazione dell'indagato.

Secondo quanto accertato, l'aggressore avrebbe incontrato l'anziano che rientrava verso la propria abitazione dopo aver fatto la spesa, per poi colpirlo con violenti pugni al volto al fine di impossessarsi di quanto acquistato dal 74enne nonché del portafogli contenente circa 6 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento