Ponte Milvio, sfondano vetrina del bar: presi dopo la fuga

Arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato, i due malviventi sono stati trattenuti in caserma

Avevano appena sfondato la vetrina di un bar, in quel momento chiuso al pubblico, dove stavano per fare razzie, ma ad interrompere la loro azione sono stati i Carabinieri della Stazione Ponte Milvio.

I militari, in servizio di pattuglia e in transito poco lontano dall’obiettivo dei malfattori ubicato in via Orti della Farnesina, sentito un improvviso rumore sordo, si sono avvicinati alla zona, sorprendendo i ladri – un cittadino del Kosovo di 41 anni e un romano di 42 anni, entrambi con precedenti – mentre stavano entrando nell’esercizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei Carabinieri, i ladri si sono dati alla fuga a piedi, ingaggiando con i militari un inseguimento conclusosi poco lontano. Arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato, i due sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento