Salaria, ubriaco alla guida offre 180 euro ai carabinieri per evitare la multa

Due i casi di tentata corruzione nei confronti dei militari dell'Arma entrambi sulla strada consolare ma in episodi differenti

"Istigazione alla corruzione", questa l'ipotesi di reato in comune che hanno rimediato due automobilisti indisciplinati fermati dai carabinieri in altretttanti diversi episodi accaduti questa notte in due punti diversi della via Salaria. Nel primo caso ad offire 180 euro ai militari è stato un cittadino indiano di 43 anni, fermato per un controllo stradale all'altezza del chilometro 14 della SS4. Con l'alito vinoso e palesemente ubriaco, al fine di evitare la multa ed il ritiro della patente, il 43enne ha provato a corrompere i carabinieri, rimediando anche una denuncia, come detto, per "istigazione alla corruzione". 

SECONDO CASO - Poche ore più tardi, sempre sulla via Salaria ma nella zona di Villa Spada i carabinieri della Stazione Nuovo Salario si sono trovati alle prese con un altro automobilista indisciplinato. Fermato a bordo della sua auto l'uomo, un romano di 38 anni, è stato trovato senza documenti. Restio a collaborare con le forze dell'ordine lo stesso ha poi tirato fuori dalla tasca 50 euro offrendoli ai carabinieri per chiudere un occhio. Anche in questo caso per il 38enne è scattata la denuncia per "istigazione alla corruzione", oltre a quella per "resistenza a pubblico ufficiale" e "rifiuto di fornire le proprie generalità". 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Roma e Lazio nella morsa di caldo e siccità: "Un dramma per l'agricoltura"

    • Politica

      Elezioni amministrative 2017: al ballottaggio sette comuni in provincia di Roma

    • Cronaca

      Poliziotto ricoverato allo Spallanzani: "E' meningite". Paura tra i colleghi

    • Monteverde

      Centro islamico al posto di storico ristorante: tra "scherzo" e realtà, un cartello apre la polemica

    I più letti della settimana

    • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sequestri ai locali dei vip

    • Operazione Babylonia: da Mizzica al Macao, l'elenco dei locali sequestrati

    • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

    • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

    • Incidente sulla Pontina: muore centauro di 53 anni. Un ferito grave

    • Sciopero Roma: lunedì 26 giugno stop di 4 ore

    Torna su
    RomaToday è in caricamento