Anagnina, si finge dipendente Cotral e tenta di rubare un bus: autista eroe lo ferma

Alessandro, l'autista coraggioso che ha notato la scena, ha bloccato l'uomo che era salito sul bus dando anche l'allarme alle forze dell'ordine poi intervenute

Alessandro, l'autista eroe che ha bloccato il tentativo di furto

Si è finto un dipendente Cotral, ha compilato il modello cartaceo di guida a bordo mezzo e ha messo in moto. Così un uomo ha tentato di rubare oggi alla stazione Anagnina di Roma un bus bipiano di 14 metri, uno di quelli dell'azienda di trasporto pubblico regionale.

Ad accorgersi della scena Alessandro, un vero autista di Cotral che ha dato l'allarme bloccando il malintenzionato come racconta a RomaToday: "Ho visto questo giovane aggirarsi nel parcheggio. Insieme ai colleghi avevamo pensato fosse uno nuovo o comunque di un altro impianto e che fosse arrivato a Roma con una corsa dalla provincia".

Poi quando ha sentito il motore acceso sul bus che era assegnato a lui è intervenuto. "L'ho invitato a secendere impedengoli di fatto di far partire l'autobus ormai con il motore acceso".

Quindi Alessandro lo ha fatto scendere dalla vettura attendendo l'arrivo delle forze dell'ordine che, nel frattempo, erano state prontamente allertate. La vettura era regolarmente parcheggiata negli stalli adibiti ai bus bipiano del terminal Anagnina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento