Montespaccato, non si ferma all'Alt e tenta di investire Carabinieri

Il giovane di 29 anni, senza patente, era a bordo di una Smart in via Suor Maria Agostina. Una volta fermato, dopo l'inseguimento, ha tentato di aggredire i militari con calci e pugni

Prima non si era fermato all'Alt quasi investendo i Carabinieri, poi dopo essere stato bloccato al termine di un inseguimento aveva anche tentato di aggredire i militari con calci e pugni. La folle notte di un 29enne, già noto alle forze dell’ordine, si è conclusa con le manette ai polsi dopo l'intervento dei Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato che lo hanno arrestato con l’accusa di "tentato omicidio, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale".

QUASI INVESTITI - Ieri sera, il giovane, in via Suor Maria Agostina, mentre era alla guida di una Smart è stato fermato da una pattuglia per un normale controllo alla circolazione stradale ma invece di arrestare la marcia ha aumentato la velocità, tentando di investire i militari e fuggendo via.

CALCI E PUGNI - Ne è nato un breve inseguimento conclusosi poco dopo con il fermo del 29enne che ha reagito violentemente nei confronti dei Carabinieri, tentando di colpirli più volte con calci e pugni per guadagnare la fuga. I militari sono comunque riusciti a immobilizzarlo e ad ammanettarlo. 

SENZA PATENTE - A seguito degli accertamenti dei Carabinieri è emerso che il giovane era alla guida della sua auto sprovvisto di patente poiché revocatagli. Il 29enne arrestato dai Carabinieri è stato poi associato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento