Tavolino 'selvaggio': rimossa maxi occupazione abusiva da piazza della Cancelleria

Una distesa di tavolini, 35 in totale con relative sedie, botti, 2 ombrelloni e pannelli metallici divisori sono stati portati via dalle forze dell'ordine. Sul posto anche la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi

Ancora forze dell'ordine in azione contro le occupazioni abusive di suolo pubblico, una battaglia oramai quotidiana per le vie del centro storico invase da tavolini e dehors senza regole.

Stavolta nel mirino degli agenti del Comando Generale e del I gruppo Trevi della Polizia Locale gli esercizi commerciali in Piazza della Cancelleria, dove secondo la normativa vigente non è prevista la possibilità di occupare il suolo con arredi commerciali. E invece una distesa di tavolini, 35 in totale con relative sedie, botti, 2 ombrelloni e pannelli metallici divisori sono finiti sugli appositi camion per la rimozione. 

Al posto della maxi occupazione abusiva verranno ripristinate le strisce blu per la sosta a pagamento. Ha partecipato all'operazione di ripristino di regole e decoro anche la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi. Sempre in zona Campo de'Fiori, fanno sapere dal municipio, si sta procedendo a ridisegnare le strisce verdi che delimitano gli spazi autorizzati agli arredi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento